Marco Lorandi Bedogni Pietri


Titolo: Salomè - Un dramma e le sue immagini
Editore: Mazzotta
Città: Milano
Anno: 1992

L'intenzione, l'idea prima, suggerita da molti anni di studi iconografici sul mito, era quella di scrivere un poemetto di gusto alessandrino in cui la protagonista, Salomé, in terza persona, in una sorta di lungo monologo chiarificatore, rivivesse la propria storia come per un incontro rivelatorio tra lo scrivente e l'eroina dalla biografia mitizzata.
Desideravamo, insomma, che ella parlasse, liberandosi dalle incrostazioni storiche che lungo i secoli le avevano fatto indossare vesti non proprie. Ma il mio mito si sarebbe volatilizzato! E ancora una volta il peso schiacciante della "favola" ha fatto virare la rotta verso una verità "storica" (vale a dire una verità letteraria), una delle infinite esplicitazioni che ammantano la "fanciulla": personaggio nutrito dalla lussuria o vittima ingenua dell'inganno perpetrato a suo danno dalla madre Erodiade? Agente dalla colpa o espressione della "ragion di stato"? Oggetto della perversione degli adulti (Erode), lei, adolescente che si diletta ancora di giochi e di danze infantili (la saltatrix medievale), di canzoni gioiose, o subdola interprete della seduzione umana che concepisce il capriccio come il più alto raggiungimento di una psicologia al femminile? O, ancora, protagonista della duplicità dell'essere (quella che ha condotto spesso la sua immagine a essere confusa, sovrapposta e addirittura omologata a quella di Erodiade): sintesi di madre e di figlia, del bene e del male, dell'angelicità e della stregoneria (si confronti la maga Abonda e la leggenda del lago ghiacciato).
Allora, suggestionati dalle "fiabe" e dai "racconti" medievali come dal testo ineguagliabile di Wilde, abbiamo recuperato la dimensione della forma teatrale, quella in cui dialogo, coro, danza e drammaturgia scenografia dessero un'immagine globale di Salomé nel corso di moltissimi secoli. Così è nata la nostra Salomé; un'ennesima versione da aggiungere alle infinite digressioni mitiche e storiche sulla sua apparizione nel mondo.

Pagina 1 2